SOVRADIMENSIONARE LA POMPA DI CALORE? I 3 MOTIVI PER CUI È MEGLIO NON FARLO


La Pompa di calore è il prodotto del nuovo millennio, l’unico vero prodotto in grado di garantire il riscaldamento senza l’utilizzo del gas.

Voglio però metterti in guardia: non esiste una formula magica per progettare correttamente una Pompa di Calore e non puoi nemmeno dimensionarla in autonomia.

In seguito all'articolo in cui vi spiegavo come funziona, quali sono i pro e contro e quanto potrebbe far risparmiare la Pompa di Calore:

https://www.soluzionigreen.it/post/tutto-quello-che-devi-sapere-sulla-pompa-di-calore-per-eliminare-il-gas

Tantissimi di voi mi hanno scritto:



"Ma Davide... Cosa succede se sbagli? Quali sono gli errori comuni? Come si calcolano dimensioni e potenza?"

Intanto voglio giusto dirti una cosetta che ti farà rabbrividire: sappi che circa il 90% dei termotecnici dimensiona questo impianto nella maniera sbagliata, ovvero basandosi semplicemente sulle dispersioni dell’abitazione.

Questo metodo è errato ed è per questo che se stai leggendo questo articolo e sei un tecnico, un idraulico o un progettista e vuoi informarti a dovere sull'argomento e ricevere una preparazione completa c'è la soluzione.



Puoi infatti entrare a far parte del nostro team iscrivendoti su Pagine Green 360 al link che ti lascio giusto qui sotto:

www.paginegreen360.it

Chiusa questa piccola parentesi, torniamo a noi.



Progettare sulla base delle dispersioni potrebbe indurre il progettista a consigliarti da subito, se le dispersioni di casa tua sono elevate, una Pompa di Calore ibrida.



Perché?

Perché devi sapere che le Pompe di Calore hanno il grosso limite di non raggiungere potenze elevate senza dover esagerare con gli ingombri e quindi ti proveranno a convincere in tutti i modi che questo è l'unico prodotto che può funzionare in casa tua.



In questo modo però continueresti a rimanere legato al gas e posso affermare che l'ibrido non è esattamente il sistema migliore. Ne ho parlato in un vecchio video che ti lascio qui

www.youtube.com/watch?v=miCEhJ6JE9I

Nell’ipotesi invece in cui invece il termotecnico abbia stranamente scelto una Pompa di Calore probabilmente potrebbe aver optato la strada del sovradimensionamento.



Ma non sempre abbondare è la soluzione più GIUSTA, infatti nel momento in cui si sovradimensiona si può incorrere in tre grossi problemi:

  1. On/Off

Un sovradimensionamento della Pompa di Calore può portare a continui e frequenti on/off (accensioni e spegnimenti).

È un problema che va ad usurare il compressore, genera picchi di assorbimenti elettrici che possono generare disagi o far saltare il contatore. Sai che bello in pieno inverno andare in centrale termica ogni 4 ore perché salta la corrente?



Non so te ma a me di uscire in pantofole a piedi nudi in mezzo alla neve per riattivare la corrente proprio non va.


Un innalzamento degli assorbimenti inoltre abbassa il C.O.P e di conseguenza incide in maniera importante sulle prestazioni dell’impianto (e sul tuo portafoglio)

Ti invito comunque a recuperare un video dedicato alle tecnologie inverter o on/off per approfondire il discorso:

www.youtube.com/watch?v=VqoVgyx4e34

Insomma… rischi che il prodotto lavori male e rischi di spendere più soldi di quanto dovresti.

2. Rumorosità e ingombri

Una pompa di calore più potente, una pompa di calore sovradimensionata occuperà più spazio e sarà molto più rumorosa.



Insomma, dovrai alzare il volume di Netflix alla sera per cercare di coprire questo fastidioso ronzio oppure dovrai spegnere l'impianto e metterti un po' di coperte per non morire congelato.

Il confort acustico è un aspetto che non devi sottovalutare per casa tua, è un aspetto importante.

3. Parte economica

Un consumo maggiore come ben puoi immaginare equivale ad una bolletta più elevata e ad interventi di manutenzione più soventi.

Ha senso spendere 20.000 euro per una Pompa di Calore che poi non funziona come dovrebbe?

Inoltre una Pompa di Calore sovradimensionata esiste solo in trifase e quindi sono costi accessori che devi mettere a bilancio.

Una buona progettazione ti permette di risparmiare da subito anche migliaia di euro ed è fondamentale affidarsi ad un progettista che conosca bene questo mondo.

La maggior parte dei termotecnici commette questo errore, sovradimensiona perché “almeno sei sicuro” senza tenere conto che a spendere sei sempre e solo tu e senza tenere conto di tutte queste problematiche.

Per questo motivo noi abbiamo creato un protocollo che lavora proprio sulla progettazione in modo tale da partire da subito con il piede giusto e permetterti di raggiungere i tuoi obiettivi.

Per una progettazione equilibrata è fondamentale avere una visione d’insieme ma in questo settore quasi nessuno è preparato a 360° su ogni singolo prodotto, su ogni singola normativa e questo porta a commettere errori molto costosi.

Davvero vuoi investire migliaia di euro e rimanere al freddo? Davvero vuoi installare impianti sbagliati e di cui nemmeno avevi bisogno?



Se stai leggendo questo articolo penso proprio di no. Con il nostro percorso certificato e garantito, la nostra Consulenza Energetica Professionale riuscirai ad eliminare il gas, riuscirai a capire quali sono gli impianti perfetti per la tua abitazione!

PS: Vuoi rendere casa tua più sostenibile? Vuoi seguire un metodo che ti permetterà di non commettere errori?

Il mio nuovo LIBRO IS COMING SOON:



https://bit.ly/3q3xMHb


Registrati e ricevilo in anteprima assoluta!



Se sei arrivato fino a questo punto della descrizione, vuol dire che sei seriamente interessato ad approfondire gli argomenti legati al mondo degli impianti ad energia rinnovabili.

Se non vuoi perderti nessun video iscriviti al canale:

https://goo.gl/1ZYyNW

Se invece vuoi diventare davvero INDIPENDENTE:

www.soluzionigreen.it/richiediconsulenza

Sei alla ricerca di un progettista, un artigiano a cui affidare i lavori per casa tua?

Hai bisogno di un tecnico per la tua riqualificazione?

CERCA E TROVA IL TUO PROFESSIONISTA SU:

https://paginegreen360.it