top of page
Pannelli fotovoltaici

Vuoi progettare gli impianti SENZA commettere errori?

La guida sicura per progettare in maniera perfetta gli impianti evitando di bruciare migliaia di euro...

7 consigli x 7 impianti - trasparenza (1).png

7 CONSIGLI
x
7 IMPIANTI

Progetta la tua abitazione con consapevolezza
senza rischiare di affidarti ai professionisti sbagliati


A soli 17 €
(spedizioni incluse)

Ancora modulo

Il mondo delle energie rinnovabili e dell’edilizia è forse uno dei più complicati che possano esistere.

 

In ogni scelta che facciamo, piccola o grande che sia, c’è sempre un minimo di consapevolezza o comunque è molto semplice reperire le informazioni di cui abbiamo bisogno:

 

  • Controlliamo le recensioni per scegliere il ristorante

  • Confrontiamo i prezzi per acquistare un nuovo telefono

  • Andiamo in vacanza in un determinato posto su consiglio di amici

 

E così via...

 

Bene o male siamo diventati esperti di tutto, sappiamo orientarci e prendere scelte complicate anche laddove l’argomento non è esattamente di nostra competenza.

 

Ma quando si parla di ristrutturare o riqualificare casa tua ecco che le difficoltà si amplificano…

Una ristrutturazione nasconde
tante trappole...

Parliamo di un percorso complicato e lungo dove a fare una differenza enorme è: l’organizzazione.

 

Dovrai comportarti esattamente come un allenatore di calcio, gestendo i professionisti che scenderanno in campo, elaborando una strategia ben definita in modo da poter vincere la partita senza rischiare nulla.

 

Le tante maestranze che andrai a coinvolgere nel tuo cantiere dovranno dialogare le une con le altre e comunicare tra di loro per condurti alla vittoria.

 

Quando avvii una ristrutturazione il desiderio è che i lavori finiscono il prima possibile per rientrare al più presto in casa, dovrai starci dietro 24 ore su 24 perché questo accada.

 

D’altra parte è solo attraverso una pianificazione ben definita che è possibile:

 

  • Evitare errori di progettazione e installazione


Attraverso una corretta progettazione sarà possibile realizzare correttamente gli impianti i quali lavoreranno e renderanno al massimo delle loro possibilità.
 

  • Gestire correttamente il budget

    Ricorda che se investi tutto in determinati interventi e poi non ti rimangono nemmeno i soldi per il divano c’è qualcosa che non va.
     

  • Gestire correttamente i tempi

    Dalla consegna della merce, alle tempistiche per il trasloco. Incastrare le fasi realizzative alla perfezione ridurrà al minimo i disagi e eventuali ritardi.

 

È necessario coinvolgere professionisti seri, preparati ed è obbligatorio seguire con precisione ogni singolo passaggio perché l’errore è dietro l’angolo.

Vuoi davvero rischiare di dover pagare gli errori di altri per i prossimi 30-40 anni? Sei davvero disposto a lasciare questa bella “eredità” ai tuoi figli?

 

Io penso proprio di no…

Se dunque hai compreso quanto sia importante architettare un piano d'attacco devi agire ORA prima che sia troppo tardi.

Con il mio libro 7 Consigli x 7 Impianti mi avrai al tuo fianco e saprai organizzare e costruire preventivamente il tuo cantiere nel migliore dei modi. Clicca qui sotto per prenotarlo:

PRENOTALO SUBITO

La Casa Zerø è un'equilibrio perfetto tra impianti

Ti faccio una domanda… 

 

Secondo te l’elettricista se ne frega qualcosa dell’impianto idraulico? Secondo te all’idraulico interessa quale Pompa di Calore hai intenzione di montare in casa tua? Il termotecnico parla in maniera approfondita con loro del progetto?

 

Te lo dico io: assolutamente no.

 

Uno dei problemi più grandi in cantiere è infatti l’assenza di dialogo tra i professionisti coinvolti che anzi finiscono con il pestarsi i piedi da soli generando ritardi e disagi importanti.

 

E se accade tutto questo come credi che sarà realizzata la tua abitazione? 

 

Un grande psicologo e filosofo affermava che “non si può esistere senza comunicare” e all’interno di una ristrutturazione o riqualificazione energetica vale esattamente lo stesso discorso.

 

In una casa Zerø Gas progettata nel 2023, occorre valutare l’intero edificio come un ecosistema, un’integrazione completa di tanti impianti in modo da massimizzare il comfort e realizzare l’abitazione perfetta.

 

L’errore più comune che viene commesso è ragionare per compartimenti stagni, focalizzare la propria attenzione solo e soltanto sul singolo prodotto. 

 

Così però non si va da nessuna parte, bisogna immaginare la casa Zerø Gas come un’orchestra dove sì ogni strumento occupa uno specifico ruolo, ma è solamente l’insieme di tutti gli elementi che suonano la melodia a creare la composizione perfetta.

 

Diversamente capita che:

 

  1. Non ho sufficiente Acqua Calda per lavarmi
    Se non dimensioni correttamente l’accumulo di ACS in abbinamento alla tua Pompa di Calore rischi di non avere acqua a sufficienza per le tue docce e vasche
     

  2. Casa mia consuma troppa energia e le bollette sono troppo alte
    La Pompa di Calore lavora male, consuma troppo e attiva spesso la resistenza e lavora spesso di notte, quando il fotovoltaico non produce energia
     

  3. Pompa di Calore e l’impianto di Ventilazione sono troppo rumorosi
    Un ronzio costante ti batte in testa, il compressore della pompa di calore è sempre al massimo, il ventilatore della VMC idem, rimbomba nei condotti d’aria
     

  4. Mi salta il contatore di casa a causa degli assorbimenti elettrici
    Ogni volta che decidi di cucinare sulle tue nuove piastre ad induzione preghi che il contatore non salti a causa della pompa di calore che in quell'istante va al massimo
     

  5. Non riesco mai a raggiungere i 20° richiesti
    L’impianto radiante lavora male, non scalda a sufficienza, non è bilanciato e non viene comandato dal termostato, lasciando diverse stanze sempre sotto i 20°
     

  6. Porto in detrazione meno soldi di quelli che mi spettano
    Anche per la detrazione “classica” occorre giustificare la spesa sostenuta con computo metrico, più è preciso e dettagliato, maggiore quota si può recuperare.
     

  7. Spreco troppa energia del fotovoltaico
    Ora più che mail ogni kWh prodotto dal fotovoltaico vale tanto, per questo una buona progettazione integrata permette di massimizzare l’autoconsumo.
     

  8. L’impianto di raffrescamento no funziona e condensa
    La pompa di calore, con l’impianto radiante, può essere utilizzata anche per rinfrescare, ma devi stare attento a condense e al dimensionamento corretto
     

  9. Ho la muffa in casa
    Isolare casa, sostituire i serramenti, sono tutte operazioni di efficientamento utili, ma possono generare problemi di muffa se non si considera un corretto ricambio aria.
     

  10. Pompa di calore non scalda
    Passare le vacanze di Natale al freddo perché la Pompa di Calore va in blocco, sbrina ogni 2 ore e non riesce a scaldare perché “fa troppo freddo” non è il massimo

 

Questi sono solo alcuni dei grossi disagi che un approccio sbagliato da parte dei professionisti coinvolti potrebbe causare…

 

Riqualificare casa non è semplice e se vuoi avere il massimo risultato (massimo comfort con la minima spesa) credo che tu abbia capito quanto è importante l’equilibrio tra gli impianti.

 

Per ottenere questo bilanciamento è necessario munirti di una guida definita che ti permetta di giungere all'obiettivo.

 

7 consigli per 7 impianti è il manuale strategico se non ritrovarti a vivere la brutta esperienza di avere in casa impianti malfunzionanti e l’insoddisfazione tua e dei tuoi cari!

PRENOTALO SUBITO

La Pompa di Calore...
Il prodotto del nuovo millennio

La Pompa di Calore è l’unica strada ad oggi disponibile per eliminare il gas dalla propria abitazione trasformandola in una Casa Zerø.

 

Il problema? Le persone tendono a partire subito da questo prodotto focalizzandosi immediatamente sulle caratteristiche tecniche, sull’estetica, sull’efficienza, sul COP, senza però ragionare a 360° e contestualizzare la Pompa di Calore all'interno dell’abitazione.

 

Attorno a questo prodotto i dubbi sono tantissimi, complice il fatto che sono in pochi a conoscerla davvero…

 

Quanto è grande la Pompa di Calore?

Quanto consuma la Pompa di Calore?

Come funziona la Pompa di Calore per il riscaldamento?

Come dimensionare la Pompa di Calore?

Quando conviene la Pompa di Calore?

 

Sono tutte domande lecite e sacrosante, ma sono domande SBAGLIATE e sai perché? Perché per progettare al meglio la Pompa di Calore esiste una ricetta ben precisa…

 

Vuoi conoscerla? Te la svelo:

 

NON puoi progettare una Pompa di Calore senza aver prima valutato e con considerato gli altri impianti che compongono la tua abitazione.

 

Lo sai che a scaldare casa tua non è la Pompa di Calore, ma l’impianto di riscaldamento? 

 

Lo sai che il dimensionamento degli accumuli di Acqua Calda Sanitaria dipende dalla progettazione dell’impianto idraulico?

 

Lo sai che bisogna progettare correttamente l’impianto elettrico per evitare che gli assorbimenti della Pompa di Calore ti facciano saltare il contatore?

 

Come vedi la Pompa di Calore dipende fortemente da scelte che vengono fatte in precedenza, la Pompa di Calore è solamente l’ultimo passaggio ed è il risultato finale di un equilibrio perfetto tra gli impianti.

 

Questo equilibrio ovviamente non è uguale per tutti, ma si basa sugli individui che vivono la casa, si basa su di te.

 

Te sei al centro del tuo progetto e te devi pretendere il comfort massimo, ma per poterlo fare devi essere a conoscenza di ogni singolo dettaglio.

Vuoi scoprire nel dettaglio come progettare una Pompa di Calore senza commettere errori e investendo nel modo migliore il tuo budget? 

 

RICHIEDI 7 CONSIGLI X 7 IMPIANTI

7 CONSIGLI
PER 7 IMPIANTI

Uno strumento fondamentale per progettare gli impianti di casa tua senza bruciare i tuoi risparmi e con consapevolezza.

Come ben puoi intuire dal titolo al suo interno ti guiderò verso la scoperta dei 7 impianti principali che vanno a comporre un'abitazione e dove è fondamentale non commettere guai.

Ti darò la chiave, ti spiegherò perché talvolta bisogna pensare fuori dagli schemi e ragionare diversamente da come ragionerebbe un qualunque professionista del settore, un qualunque geometra, termotecnico, idraulico e così via.

D'altronde se stai leggendo queste righe sei già diverso da tutti gli altri. 

7 consigli x 7 impianti - trasparenza (1).png

Ecco cosa scoprirai
all'interno di questa guida:

Ma cosa scoprirai nel concreto all’interno del mio nuovo libro 7 consigli X 7 impianti?

 

Innanzitutto, a differenza di Obiettivo Casa Senza Gas, il mio primo libro dedicato alla ristrutturazione, qui troverai:

 

  • Teoria sì, ma anche tante informazioni pratiche di cantiere

    Va bene studiare, va bene ampliare le proprie conoscenze, ma è necessario di tanto in tanto anche passare all’azione e in questo libro ti mostrerò esattamente come farlo.
     

  • Informazioni che nessuno, e dico nessuno, ti dirà mai

    Si tratta di nozioni che non ti verranno fornite da altri perché o non lo sanno, oppure semplicemente non le tengono in considerazione
     

  • Indipendenza e autonomia decisionale

    Grazie a questo libro potrai trasformarti in un vero esperto del settore acquisendo la consapevolezza e gli strumenti utili per muoverti in questo settore

 

Qui sotto trovi l’elenco degli argomenti trattati:

L'IMPIANTO IDRAULICO  "Non sottovalutarlo... tutti lo fanno"

L'IMPIANTO ELETTRICO "Predisporre è meglio che spaccare"
 

L'IMPIANTO DI VENTILAZIONE "Conosci te stesso: farai la manutenzione?"

L'IMPIANTO DI RISCALDAMENTO "Pensa a come vivi e quando vivrai casa"
 

L'IMPIANTO DI TERMOREGOLAZIONE "Progetta la casa per il nuovo millennio"e generatore

LA POMPA DI CALORE "Il cuore del sistema: progettalo al meglio"
 

IL FOTOVOLTAICO "Devi pensarci solo alla fine"

Se con Obiettivo Casa senza Gas puoi conoscere le strategie e la pianificazione per gestire l'intera ristrutturazione, con 7 Consigli per 7 impianti scenderemo davvero nel dettaglio dei singoli impianti che compongono casa tua per guidarti verso la realizzazione ottenendo il massimo confort!

Come avrai capito è fondamentale avere delle informazioni oggettive e superpartes da chi non ti vuole vendere niente.

Se vuoi diventare autonomo di invito a richiedere la tua copia di 7 Consigli x 7 Impianti, il mio manuale grazie al quale potrai raggiungere l'indipendenza decisionale ed energetica:

RICHIEDI 7 CONSIGLI x 7 IMPIANTI

Chi sono?

Sono Davide Calabrò e 10 anni fa ho deciso di fondare insieme al mio socio Fabrizio la Soluzioni Green.

 

10 anni fa… era il 2013.

 

Proprio in quell’anno dopo un boom del triennio 2010-2013 furono ridotti gli incentivi e le installazioni di eolico e solare crollarono drasticamente.

 

Nonostante ciò, forse con un po’ di incoscienza, decisi di tuffarmi lo stesso in questo mondo per fare la differenza ed oppormi al marcio che lo aveva popolato.

Davide Calabrò Soluzioni Green

Perché dovresti fidarti di me?

 

Perché da anni combatto la disinformazione nel settore e da una piccola attività locale quale eravamo, ci siamo trasformati in un’azienda punto di riferimento a livello nazionale con:

 

  • Più di 3500 consulenze erogate in tutta Italia in 3 anni

  • Più di 550 impianti realizzati su casa rese zerø gas

  • Circa 200.000 iscritti sul nostro canale Youtube

  • Più di 150 tecnici tra personale interno e partner

  • Circa 600 contenuti pubblicati tra video, articoli e episodi del pdocast

 

Nel giugno 2022 siamo stati premiati come Eccellenza Italiana nel Business e solamente 4 mesi dopo, a novembre, abbiamo ricevuto il premio “Le Fonti Awards” come Eccellenza dell’anno per ciò che riguarda l’Innovazione, la Consulenza e le Soluzioni per il Risparmio Energetico.

Nel settembre 2023 abbiamo avuto l’onore di ricevere il certificato “ZeroTruffe” de “Il Salvagente”, testata n° 1 in Italia che da anni assiste i consumatori in un mercato sempre più ricco di imbrogli.

Questo certificato è un bollino speciale che garantisce l’affidabilità dei nostri servizi che - a seguito di specifici test - sono stati valutati di massima qualità e soprattutto di massima sicurezza per i clienti che decidono di affidarsi a noi

In un settore dove le truffe sono all’ordine del giorno poter presentare un riconoscimento del genere è sicuramente sinonimo di grande professionalità ed estrema trasparenza nei confronti di chi intende iniziare il proprio percorso di indipendenza energetica insieme a noi.

Quanti possono vantare certificati di un ente terzo?

bottom of page