SCOPRIAMO LA POMPA DI CALORE DA INCASSO ESTERNO!




Bentornato sul nostro sito!

Ti siamo mancati?

In questo articolo ho deciso di mostrarvi un prodotto molto particolare…

Siamo in provincia di Lodi, a Massalengo per l’avviamento della Pompa di Calore Samsung in abbinamento al sistema Hydrowall da Incasso.

Cioè?

Cioè un sistema totalmente integrato ideale per tutti coloro che non hanno spazio per una centrale termica!

Ma andiamo a scoprirne le componenti e quali sono pro e contro di un impianto come questo.

Abbiamo come detto una bella Pompa di Calore in R32 da 9 kW che alimenta una porzione di una bifamiliare su due piani con tanto di riscaldamento a pavimento

In questa abitazione andremo anche ad installare un fotovoltaico da 12 kW con batterie d’accumulo.

Il tutto in trifase. Perché?

Per due motivi:

1. Sfruttare meglio l’incentivo del 110

2. Non avere problemi con gli assorbimenti

I tubi della pompa di calore raggiungono il sistema hydrowall.

Che cos’è?

È un sistema con modulo idronico che riceve il gas refrigerante. Inoltre abbiamo un accumulo da 200 litri di acqua tecnica necessaria per produrre ACS.

Abbiamo due metodi infatti da questo punto di vista:

1. Metodo diretto: Accumulo acs

2. Acqua calda tecnica che viene convogliata nello scambiatore a piastre che produce ACS istantaneamente.

Questo sistema, facilmente richiudibile dentro un armadio nasce per sostituire le caldaie a gas e più in particolare per gli appartamenti. È il prodotto ideale e giusto per chi non ha centrale termica, per chi ha caldaia esterna ecc…

Lo so…

Probabilmente il sistema di accumulo ad acqua calda posto all’esterno non è il più efficace, ma con l’ampio strato di isolamento posso effettivamente limitare le dispersioni.

Diffidate da chi propone lo stesso kit copia-incolla, diffidate da chi spaccia le pompe di calore professionali come l’unica soluzione possibile.

Sfruttando il SuperBonus 110 siamo riusciti dopo la nostra Consulenza Energetica Professionale a centrare l’obbiettivo.

L’abitazione, inizialmente in classe F ha raggiunto la classe A4 passando da un impianto monofase a trifase per avere:

- Flessibilità sui carichi

- Impianto fotovoltaico sovradimensionato

C’era la volontà di investire sulla propria abitazione a lungo termine!

Rispetto al massimale (14.600 €), il nostro preventivo era nell’ordine di 16.500 euro, circa 2000 euro in più.

Attenzione però.

Dato che il cliente ha scelto noi sia per la Pompa di Calore che per il Fotovoltaico abbiamo assorbito la quota extra all’interno di quella del fotovoltaico e di conseguenza, per quanto riguarda la nostra parte, l’intero cantiere è andato a costare meno di 1000 €.

Questa è la differenza tra noi e gli altri, la differenza tra chi conosce i prodotti e non specula sulle spalle dei clienti e chi invece fa di tutto per venderti il prodotto, anche se non ti conviene, anche se ti farà spendere di più!

I truffatori sono dietro l’angolo e noi attraverso le informazioni REALI possiamo evitare di commettere errori.

Se sei arrivato fino a questo punto della descrizione, vuol dire che sei seriamente interessato ad approfondire gli argomenti legati al mondo degli impianti ad energia rinnovabili.

Se non vuoi perderti nessun video iscriviti al canale:

https://goo.gl/1ZYyNW

Se invece vuoi diventare davvero INDIPENDENTE:

www.soluzionigreen.it/richiediconsulenza

Sei un professionista/progettista? 🤝📐

Registrati qui:

https://www.paginegreen360.it/registrazione/professionisti/r/soluzioni-green

Sei un installatore o impresa? 🛠

Registrati qui:

https://www.paginegreen360.it/registrazione/installatori/r/soluzioni-green

🧑‍🔧 Sei alla ricerca di un progettista, un artigiano a cui affidare i lavori per casa tua?

🏗️ Hai bisogno di un tecnico per la tua riqualificazione?

🔎 CERCA E TROVA IL TUO PROFESSIONISTA SU:

https://paginegreen360.it