PROROGA ECOBONUS O ECOBONUS AL 75% FINO AL 2023?




Benvenuto mio caro appassionato del mondo delle energie rinnovabili.

Oggi parliamo di un argomento che potrebbe interessarti parecchio, un argomento che abbiamo già trattato in tutte le salse.

Sì, proprio così, sto parlando di Ecobonus (manco a dirlo) e questo perché potrebbero arrivare importantissime novità nelle prossime settimane.

Chiariamo questi aspetti.

Ad oggi l’Ecobonus 110% scade al 31 dicembre 2021.

È però presenta una prima proposta di proroga del SuperBonus al giugno 2022, ma questa proposta di proroga, inserita nella Legge di Bilancio, deve ancora essere confermata.

Quando?

A seguito dello stanziamento dei fondi dell’Unione Europea.

Ma allora perché si parla di proroga dell’Ecobonus 2023 e Aliquota al 75%?

Perché il prossimo 30 aprile è fissata una scadenza per ricevere tutti i progetti relativi del Next Generation Eu, ovvero il progetto dell’Unione Europea che prevede di stanziare nei prossimi 4 anni un bel po’ di fondi, anzi una vera e propria valanga di soldi.

C’è un però.

Questi fondi hanno dei vincoli e uno di questi riguarda il fatto che una buona parti di essi devono essere investiti tendenzialmente in maniera importante su transizione energetica.

Quindi, facendo 2+2, perché non prorogare l’Ecobonus al 2023? In questo modo si riuscirebbe ad accedere e sfruttare questi soldini.

Attenzione.

Ma quindi, la proroga dell’Ecobonus è reale o no?

La proroga del 110% è, ad oggi, una proposta.

Senato e camera hanno approvato il progetto che verrà presentato all’Unione Europea alla fine di questo mese.

Ma ancora, si parla anche di Aliquota unica al 75% dunque una eventualità che potrebbe emergere è un’Aliquota al 75% valide per tutto.

Ma tornando a noi.

Quali saranno scadenza e requisiti per l’Ecobonus?

Ad oggi abbiamo troppa domanda e poca offerta, non ci sono imprese, materiali, progettisti e tutto questo ovviamente porta ad effettuare i lavori del 110% in maniera molto veloce e dunque con la possibilità di commettere molti più errori e dunque è importante conoscere quali potrebbero essere le tempistiche e i requisiti del SuperBonus per potersi organizzare al meglio.

Ma questa proroga Ecobonus 2023 incasinerà più di prima?

Forse sì, forse no, dipende quanta chiarezza verrà fatta sulle linee guida del 110% e i tempi con cui questa chiarezza verrà fatta.

Tra le varie proposte inoltre si parla anche di ampliamenti di platea per far sì che possa essere sfruttato da ristoratori e altre categorie.

Ma quindi è vero che il superbonus 110 verrà abbassato al 75%?

L'aliquota del 110% verrà ridotta al 75%?

NO, NO E NO.

Non seguite i titoli dei giornali!

"In merito al Superbonus al 110%, va fatta chiarezza su una notizia fuorviante uscita su più organi di stampa. In sede di linee di indirizzo relative al piano di Ripresa e Resilienza, qualcuno ha suggerito di accorpare tutti i bonus sotto un’unica aliquota al 75%. Parliamo di bonus facciate, ecobonus, bonus ristrutturazioni, bonus mobili, sismabonus, bonus verde, bonus idrico e bonus colonnine. Ovviamente ciò non riguarda il Superbonus al 110%, per il quale anzi abbiamo chiesto il prolungamento almeno a tutto il 2023, e soprattutto un’estensione alle strutture ricettive come alberghi e B&B e agli edifici rurali. Quindi non ci sarà nessuna diminuzione del meccanismo fiscale del Superbonus”.

Così in una nota i senatori M5s in commissione industria, Commercio e Turismo Gianni Girotto, Cristiano Anastasi, Gianluca Castaldi, Marco Croatti, Gabriele Lanzi e Sergio Vaccaro chiariscono in maniera univoca la situazione Ecobonus.

Queste però, lo sottolineo nuovamente, sono ad oggi solo delle proposte per cui non diamo per scontato niente.

Le notizie sono buone, sono positive, ma non possiamo permetterci ancora di cantare vittoria, rimaniamo tutti quanti con i piedi per terra!

Se vuoi approfondire il discorso, clicca sul video che ti ho lasciato all’inizio e lasciaci anche un bel like intanto che ci sei!

Se sei arrivato fino a questo punto della descrizione, vuol dire che sei seriamente interessato ad approfondire gli argomenti legati al mondo degli impianti ad energia rinnovabili.

Se non vuoi perderti nessun video iscriviti al canale:

https://goo.gl/1ZYyNW

Se invece vuoi diventare davvero INDIPENDENTE:

www.soluzionigreen.it/richiediconsulenza