Basta parlare di AUTOCONSUMO! Calcoliamo il RISPARMIO con l'AUTARCHIA



Quando si considera un impianto fotovoltaico destinato a fornire energia ad un’utenza è importante valutare due fattori che influenzano la redditività: l’autoconsumo e il grado di autarchia.


L’autoconsumo, di solito valutato in valore percentuale (%), è il rapporto tra l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico che viene utilizzata e la totalità dell’energia prodotta dall’impianto stesso.


L’autarchia è invece il rapporto tra l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico che viene utilizzata e la totalità dell’energia necessaria all’utenza.


In sintesi, il primo parametro esprime “quanto si sfrutta” un impianto fotovoltaico e il secondo “quanta è l’indipendenza”.


Valori di autarchia elevati significano che l’utenza ha la possibilità di ridurre l’impatto negativo di aumenti di prezzi della “corrente elettrica” negli anni a venire e di generare in proprio energia da fonte assolutamente pulita.


L’autoconsumo di energia si realizza in modo naturale: ogni volta che un utilizzatore viene acceso mentre splende il sole l’energia generata in quel momento dal fotovoltaico viene consumata direttamente.


Per questo è importante la gestione dei consumi e l’eventuale installazione di un sistema di accumulo.


Se sei arrivato fino a questo punto della descrizione, vuol dire che sei seriamente interessato ad approfondire gli argomenti legati al mondo degli impianti ad energia rinnovabili.


Se non vuoi perderti nessun video iscriviti al canale:

https://goo.gl/1ZYyNW


Sul nostro sito puoi avere alcune informazioni su tutti i servizi che siamo in grado di offrire.

http://www.soluzionigreen.it

© 2018 by Soluzioni Green. P.I. 11794530011

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco YouTube Icona