top of page

La verità sulle Batterie d'Accumulo: fanno risparmiare oppure no?



Ragazzi sulle batterie del fotovoltaico non avete capito un c****.


Quali sono i vantaggi e quali sono gli svantaggi di questi prodotti? Oggi vi parlerò molto francamente e vi spiegherò perché non è sempre una questione di soldi (infatti le batterie d’accumulo NON sono convenienti).


Partiamo però da un concetto fondamentale ossia il concetto di convenienza.


Se un prodotto mi genera un beneficio e quel beneficio mi permette di recuperare l'investimento sostenuto in tempi brevi 


La batteria fa risparmiare? Sì. 

Conviene? No. Monterò 


La monterò ugualmente a casa mia? Sì.


Infatti non esiste solo la convenienza. 


Ma vediamo di capire meglio la questione...


Come funziona la batteria d'accumulo?


La batteria di accumulo permette di accumulare l'energia in eccesso prodotta dal fotovoltaico di giorno e sfruttarla nelle ore notturne o quando il fotovoltaico non produce quindi anche se è nuvoloso la batteria carica.


Io ho la mia energia che è gratuita prodotta dal fotovoltaico la posso utilizzare e se la utilizzo ne conseguenza che non la vado a comprare dalla rete e di conseguenza risparmio.


Quanti soldi si risparmiano con una batteria?


Ipotizziamo che la batteria riesca a essere caricata e scaricata solamente 300 giorni durante l'anno perché per due mesi tra pioggia neve la batteria non si carica.


Moltiplichiamo i nostri 300 giorni per la capacità della batteria (ipotizziamo 10 kWh):


300 x 10 kWh = 3000 kWh elettrici che vengono caricati e scaricati e di conseguenza risparmiati.


Se ipotizziamo un costo medio dell’energia di 0,30 € si ottiene un risparmio di 900 €.


Tuttavia è bene ricordare che l’energia che va in batteria è energia che non va in rete e che di conseguenza non viene pagata dal GSE.


Sul sito del GME possiamo vedere il prezzo dell’energia che nel 2023 il prezzo medio è stato di circa 0,13 € al kWh. Se dunque togliamo ai 900 € di risparmio questi 3000 kWh di energia non immessa in rete al prezzo di 0,13 € abbiamo:


900 € - 400 € = 500 € di risparmio netto.


Se l’investimento per una batteria d’accumulo è di 10.000 € e togliamo la detrazione al 50% abbiamo 5000 € che vengono recuperati in 10 anni.


Questo è mediamente il tempo di rientro ma tieni presente che dopo 10 anni la tua batteria d’accumulo non riuscirà a rendere come quando l’hai acquistata. Infatti le batterie sono garantite 10 anni per una capacità minima del 70%.


Di conseguenza la batteria fa risparmiare ma NON è conveniente! Ma allora perché installarla?


I 3 VANTAGGI DELLA BATTERIA D'ACCUMULO



Ci sono tre motivi, tre vantaggi nell’acquisto di una batteria d’accumulo:


1. Sistema di back-up


A seconda della tipologia di prodotto di avere un sistema di backup sistema di backup che forse per tanti può essere superfluo perché parliamoci chiaramente: la corrente non salta spesso ma è comunque un aiuto in più.


2. Riduzione degli on/off in rete


Siccome la rete elettrica italiana non è delle migliori i continui on/off possono danneggiare la vita utile dell’Inverter. Se ho la batteria di accumulo risolvo questo problema.


3. Indipendenza


Un terzo vantaggio va a toccare la sfera psicologica di sostenibilità e indipendenza: con la batteria so che sto sfruttando la mia energia che si traduce anche in un risparmio da un punto di vista ambientale perché non sto comprando energia elettrica. Sto sfruttando appieno un investimento che ho fatto che è quello del fotovoltaico su casa mia e dell'energia gratuita e sostenibile che vado a produrre.


QUANTO DURA UNA BATTERIA D'ACCUMULO?


Come tutte le batterie anche quelle d'accumulo hanno una certa durata.


Anche tu avrai un cellulare no? Mese dopo mese ti accorgi che pian piano le performance iniziano a calare e dopo un paio d'anni non riesce più a tenere la caricare e sei costretto a cambiarlo.


Allo stesso modo si comporta la batteria d'accumulo che dopo una decina d'anni sicuramente non renderà come il primo giorno in cui l'hai montata a casa tua. Per questo posso dire con sicurezza che l'investimento NON è conveniente.


Se con il fotovoltaico abbiamo una vita utile di anche 40 anni e di conseguenza l'investimento si recupera ampiamente con l'accumulo è tutta un'altra storia.


Ma posso chiederti una cosa? Ogni acquisto che fai è spinto dalla convenienza economica?


Il climatizzatore per esempio non permette di risparmiare però tanta gente lo vuole in casa per La verità sulle Batterie d'Accumulo: fanno risparmiare oppure no?poter stare bene, il Rolex non è conveniente eppure molti lo tengono al polso, andare a mangiare la pizza al ristorante è sicuramente meno economico che farsela a casa ma magari non hai alcuna voglia di preparartela...


Ognuno i soldi li spende come vuole ed è questa la cosa fondamentale che la gente non capisce: dobbiamo smetterla di demonizzare il denaro.


Il problema è quando un "professionista" del settore ti viene a dire che con questo prodotto risparmi cifre differenti da quella che è la realtà...

Ma se sei informato, se conosci le caratteristiche di questi prodotti allora la scelta diventa consapevole ed è proprio attraverso questi articoli, il nostro blog e il nostro canale YouTube che puoi diventare indipendente.


Se non vuoi perderti nessun video iscriviti al nostro canale Youtube


𝗖𝗢𝗡𝗦𝗨𝗟𝗘𝗡𝗭𝗔 𝗘𝗡𝗘𝗥𝗚𝗘𝗧𝗜𝗖𝗔 ®  Non sai cosa fare? Non sai di chi fidarti? Richiedi la nostra Consulenza Energetica Professionale, il servizio che ha rivoluzionato il settore!


𝗟𝗜𝗕𝗥𝗜 📚


Ordina “Obiettivo Casa Senza Gas”. Tutto ciò che devi sapere in una ristrutturazione


Prenota “7 Consigli x 7 Impianti”. Consigli concreti per gli impianti di casa tua.


𝗣𝗔𝗚𝗜𝗡𝗘𝗚𝗥𝗘𝗘𝗡𝟯𝟲𝟬 🛠️


Sai già quale interventi effettuare, trova i nostri partner su PagineGreen360  




𝗦𝗢𝗖𝗜𝗔𝗟 🤳





𝗣𝗢𝗗𝗖𝗔𝗦𝗧🎙️




1 commento

1 commentaire


Gentile Davide seguo da qualche tempo i suoi video che trovo interessanti e utili per il rinnovamento energetico campo in cui credo fermamente grazie anche all'opera di informazione scientifica (uno fra molti dott. Nicola Armaroli del CNR).

Le faccio i complimenti per gli aggiornamenti relativi ai sistemi di pompa di riscaldamento che finalmente anche in Italia cominciano a diffondersi superando ataviche pigrizie.

Personalmente ho sempre creduto nell'efficienza energetica e in tal senso ho mia circa 20 anni fa utilizzando quanto all'epoca veniva offerto dal mercato (per il riscaldamento ho optato ad un impianto Rotex a pavimento con accumulo solare termico) e ora ho effettuato up grade con impianto DAIKIN (o meglio continuando in quanto il gruppo giapponese ha assorbito la…

J'aime
bottom of page