L'importanza dell'ACCUMULO per le CALDAIE a LEGNA-PELLET



Il puffer è un serbatoio di accumulo di calore, non fa altro che accumulare l’energia termica prodotta in eccesso dalla caldaia in forma di acqua calda.


Si tratta di un semplice serbatoio che presenta strati isolanti così da preservare l’energia termica contenuta nell’acqua calda prodotta in surplus dalla caldaia. E’ particolarmente utile nelle caldaie a biomasse ma si sposa bene con qualsiasi impianto che produce calore.


Il funzionamento è semplice: in una caldaia a biomassa, il puffer immette acqua già riscaldata e riceve, in ritorno, nelle prime fasi, acqua fredda. Puffer e caldaia lavorano in simbiosi fino a portare le temperature di mandata e ritorno dell’acqua quasi in parità.


Riassumiamo brevemente i vantaggi:


Non sprecare energia

Nella pompa di calore accumulo l’energia diurna del fotovoltaico sotto forma di calore da sfruttare di notte, come una batteria elettrica.

In una caldaia a legna evito che si raggiunga la fase della chiusura del tiraggio, dove ho uno spreco di energia termica, genero più sporcizia, ecc.


Immediatezza nell’impianto

Sia la caldaia a pellet che la pompa di calore sono sistemi “lenti”, dall’input del termostato di casa sino al raggiungimento della temperatura desiderata nell’impianto passano svariati minuti, con il puffer posso avere subito acqua calda.

L’alternativa più utilizzata per le caldaie a pellet è quella di evitare di far spegnere la caldaia, ma attivarne il “mantenimento” per avere l’impianto sempre pronto.


Riposo del generatore

Lasciare il generatore sempre acceso, genera sporcizia e sprechi, in una caldaia a pellet, mentre in una caldaia a legna ho bisogno di tenere sempre sveglia la fiamma con più carichi giornalieri.

Far riposare il generatore può portare solo dei vantaggi: la pompa di calore previene l’usura, nelle caldaie a pellet favorisco i sistemi di pulizia e, di conseguenza, dell’efficienza dell’intero impianto.


Maggior regolazione

Avere un serbatoio di acqua calda permette di regolare in maniera precisa la temperatura di mandata dell'impianto, generando un comfort maggiore e, di conseguenza, riducendo gli sprechi.


Questi fattori sopra descritti generano un' efficienza maggiore per l'intero processo di riscaldamento.


Se sei arrivato fino a questo punto della descrizione, vuol dire che sei seriamente interessato ad approfondire gli argomenti legati al mondo degli impianti ad energia rinnovabili.


Se non vuoi perderti nessun video iscriviti al canale:

https://goo.gl/1ZYyNW

Sul nostro sito puoi avere alcune informazioni su tutti i servizi che siamo in grado di offrire.

http://www.soluzionigreen.it

© 2018 by Soluzioni Green. P.I. 11794530011

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco YouTube Icona